giusta installazione cuscinetto

5 consigli per l’installazione dei cuscinetti

Il processo di installazione del cuscinetto è fondamentale per il successo dell’applicazione. Ecco alcuni consigli utili per ridurre al minimo i tempi di fermo e aumentare le prestazioni.

1) Scegliere il cuscinetto migliore per la tua applicazione

Non tutti i cuscinetti sono uguali. La scelta della migliore tenuta e del miglior meccanismo di bloccaggio dell’albero per il cuscinetto aumenterà le prestazioni e la durata complessive del cuscinetto.

LEGGI  Cuscinetti per mandrini SKF: l'elenco definitivo delle sigle

2) Rivedere le istruzioni di installazione dei produttori

Esaminare e seguire sempre le istruzioni del produttore. Ci sono informazioni critiche in queste istruzioni che porteranno a una corretta installazione o sostituzione.

3) Valutare le caratteristiche dell’albero

L’albero non deve essere perfetto, ma deve essere in discrete condizioni. La dimensione dell’albero è critica.

4) Garantire la posizione corretta del cuscinetto e il serraggio del meccanismo di bloccaggio dell’albero

Seguire le raccomandazioni dei produttori di apparecchiature per il posizionamento delle unità fisse e di espansione. Stringere il dispositivo di bloccaggio dell’albero secondo le istruzioni di installazione. Accertarsi che i cuscinetti siano allineati: i cuscinetti disallineati causeranno guasti quasi immediati, causando tempi di inattività non necessari.

LEGGI  Che significa la sigla C3 nei cuscinetti?

5) Usare un lubrificante appropriato

La rilubrificazione negli intervalli e nella quantità adeguati aumenterà la durata dei cuscinetti, con conseguente riduzione dei tempi di fermo e costi inferiori.

X