Danni ai cuscinetti: come rimediare all’inclinazione

Come più volte abbiamo ricordato sul nostro portale, i cuscinetti sono dei componenti fondamentali per il corretto utilizzo di un autoveicolo, o di altro impianto all’interno del quale tali elementi sono proficuamente inseriti: ne deriva che un danno al cuscinetto può peggiorare la prestazione dell’impianto, o può compromettere in misura definitiva la funzionalità dello stesso.

Proprio per questo motivo, diviene fondamentale avere una giusta cura di questi componenti, cercando di assicurarsi un adeguato montaggio (la maggior parte dei problemi dei cuscinetti sorgono proprio a causa di errori dell’operatore che installa e ottimizza gli stessi) e un congruo servizio di manutenzione dell’impianto. Ma cosa accade quando il cuscinetto subisce un’eccessiva inclinazione?

Cause dell’inclinazione

Anche se non si tratta della problematica principale sofferta dai cuscinetti, è possibile che tali elementi possano subire un’eccessiva inclinazione, pregiudicando la corretta funzionalità dell’impianto. Le motivazioni di una simile conseguenza sono numerose: si pensi alla sporcizia presente sugli spallamenti dell’alloggiamento, o ancora la presenza di componenti integrati che non sono in linea con le indicazioni (per filettatura, e non solo). Il risultato è – purtroppo – ben noto a tutti coloro che hanno dovuto affrontare la sgradevole conseguenza di un cuscinetto troppo inclinato: in maniera obliqua ai bordi della pista dell’anello verticale comparirà una traccia di usura, e il cuscinetto non verrà sfruttato adeguatamente, ma in maniera distorta rispetto ai suoi assi verticali.

LEGGI  Quanto durano i cuscinetti?

Come rimediare all’inclinazione del cuscinetto

La prima cosa da fare nelle ipotesi in cui si ipotizzi l’esistenza di un’inclinazione del cuscinetto è, intuibilmente, quella di effettuare un’apposita ispezione dell’alloggiamento, individuando possibili deviazioni della pista sugli spallamenti e sulle sedi dei cuscinetti: è infatti possibile che in tali aree dell’impianto vi siano delle incongruità che impediscono la corretta fruizione del cuscinetto, determinando un’usura irregolare e – come già ricordato – un’inclinazione dello stesso.

LEGGI  Danni ai cuscinetti: ecco quali sono e come individuarli!

Nel caso in cui l’ipotesi dovesse essere confermata, sarà opportuno procedere con la rimozione della causa dell’inclinazione, che nella maggior parte delle ipotesi dovrà essere effettuata solo da personale specializzato e in grado di intervenire con macchinari opportuno, valutato che potrebbe essere necessario provvedere a una modifica della sede del cuscinetto.

In altri casi, invece, si potrà intervenire più concretamente andando a sostituire gli elementi che stanno impedendo la corretta fruizione del cuscinetto: è ad esempio l’ipotesi di un cuscinetto ruota, la cui inclinazione è determinata dall’utilizzo di dadi degli alberi che hanno delle superfici che non corrispondono perfettamente all’asse della filettatura degli stessi alberi.

LEGGI  Come sostituire il cuscinetto di una ruota Ford Fiesta

Ricordato ciò, non possiamo che rammentarvi che nell’ipotesi in cui abbiate la necessità di acquistare un nuovo cuscinetto per il vostro impianto, o qualsiasi altro componente ad esso connesso, sarà sufficiente utilizzare il nostro motore di ricerca per poter individuare in tempi rapidi l’elemento a voi adatto. In caso di dubbi e di maggiori informazioni vi invitiamo a contattare il nostro servizio clienti: una qualificata assistenza pre-vendita vi permetterà di ottenere il risultato desiderato!

X