Design e costruzione dei cuscinetti NSK

I cuscinetti dell’azienda NSK sono generalmente costituiti da due anelli o dischi, elementi volventi e una gabbia. A seconda della direzione del carico principale, viene fatta una distinzione tra due tipi di base: cuscinetti radiali e cuscinetti reggispinta. In base al tipo di elementi volventi utilizzati, sono anche classificati come cuscinetti a sfere o cuscinetti a rulli.

Cuscinetti radiali a una corona di sfere NSK

I cuscinetti radiali a sfere sono il tipo più comune di cuscinetti. Questi cuscinetti assorbono prevalentemente le forze radiali, ma i carichi assiali possono essere imposti in entrambe le direzioni in misura limitata. Altre caratteristiche di design possono includere guarnizioni, scudi e gabbie in acciaio stampato. Questi cuscinetti sono particolarmente adatti per applicazioni con velocità molto elevate e basse perdite per attrito.

LEGGI  Codici e suffissi dei cuscinetti

NSK Cuscinetti radiali orientabili a sfere

L’anello esterno di questo tipo di cuscinetto ha una canalina sferica; il complemento a sfera e l’anello interno sono in grado di autoallinearsi. Ciò rende i cuscinetti a sfera autoallineanti ideali quando è difficile allineare l’albero e l’alloggiamento e quando l’albero può deviare. I cuscinetti a sfere autoallineanti assorbono le forze radiali e assiali.

Cuscinetti a sfere a contatto obliquo NSK

Oltre alle forze radiali, i cuscinetti a sfere a contatto obliquo ad una corona sono in grado di sopportare elevate forze assiali in una direzione. Le forze vengono trasferite da una pista all’altra nell’angolo di contatto (α). Sono disponibili vari angoli di contatto, ma piccoli angoli di contatto sono vantaggiosi per il funzionamento ad alta velocità.

I cuscinetti a sfere a contatto obliquo a due corone sono costituiti da due cuscinetti a sfere a contatto obliquo a una corona disposti uno contro l’altro. Possono assorbire forze assiali in entrambe le direzioni.

LEGGI  Che significa la sigla C3 nei cuscinetti?

Cuscinetti a rulli cilindrici NSK

I cuscinetti a rulli cilindrici sono caratterizzati da un’elevata capacità di carico radiale, che risulta dal contatto lineare tra i corpi volventi e le piste. Alcuni tipi possono anche assumere forze assiali, a seconda del design. I cuscinetti a rulli cilindrici sono separabili.

I cuscinetti a rulli cilindrici a doppia corona presentano un’elevata rigidità radiale. Sono utilizzati per applicazioni come macchine utensili di alta precisione.

Cuscinetti a rullini NSK

I cuscinetti a rullini sono un tipo speciale di cuscinetto a rulli cilindrici. Assorbe solo forze radiali. Questi cuscinetti hanno elementi volventi molto lunghi e sottili con una lunghezza da tre a dieci volte il loro diametro.

Cuscinetti a rulli conici NSK

Cuscinetti orientabili a rulli NSK

I cuscinetti orientabili a rulli possono essere utilizzati per compensare il disallineamento tra l’albero e l’alloggiamento poiché il loro anello esterno ha una pista di scorrimento sferica. I cuscinetti orientabili a rulli possono sopportare carichi radiali elevati e carichi assiali medi.

Cuscinetti reggispinta NSK

I cuscinetti a sfere di spinta unidirezionali sono costituiti da due rondelle con piste per le sfere. Questo design consente loro di assorbire forze puramente assiali.

I cuscinetti a sfere di spinta a doppia direzione hanno tre rondelle. Quello centrale è attaccato all’albero. Cuscinetti di questo tipo possono sopportare forze assiali in entrambe le direzioni.

I cuscinetti orientabili a rulli di spinta sono in grado di sopportare carichi assiali molto elevati e carichi radiali inferiori.

X