suffissi-sigle-skf

Guida alle sigle dei cuscinetti SKF: sufissi, design e varianti

Il suffisso del cuscinetto SKF identifica i design o le varianti, che differiscono in qualche modo dal design originale o dal design di base attuale. I suffissi sono divisi in gruppi. Quando è necessario identificare più di una funzione speciale, i suffissi vengono forniti nell’ordine mostrato nella tabella seguente.

Sistema di designazione dei cuscinetti SKF

skf-tabella suffissi

 

  • Gruppo 1: Suffisso – Design interno
  • Gruppo 2: Suffisso – Design esterno (guarnizioni, scanalatura per anello elastico, ecc.)
  • Gruppo 3: Suffisso – Progettazione della gabbia
  • Gruppo 4.1: Suffisso – Materiali, trattamento termico
  • Gruppo 4.2: Suffisso – Tolleranza, gioco, precarico, funzionamento silenzioso
  • Gruppo 4.3: Suffisso – Set di cuscinetti, cuscinetti accoppiati
  • Gruppo 4.4: Suffisso – Stabilizzazione
  • Gruppo 4.5: Suffisso – Lubrificazione
  • Gruppo 4.6: Suffisso – Altre varianti

Suffisso SKF per cuscinetti radiali a sfere

Suffissi – Design interno
A, AA, C, D Design interno diverso o modificato
E Set di sfere rinforzate
Suffissi – Design esterno (guarnizioni, scanalatura per anello elastico, ecc.)
N Scanalatura dell’anello a scatto nell’anello esterno
NR Scanalatura dell’anello elastico nell’anello esterno, con anello elastico
N1 Uno slot di posizionamento (tacca) in una faccia laterale dell’anello esterno
R
Anello esterno flangiato
-RS1, -2RS1 Sigillo a contatto, NBR, su uno o entrambi i lati
-RS2, -2RS2 Sigillo a contatto, FKM, su uno o entrambi i lati
-RSH, -2RSH Sigillo a contatto, NBR, su uno o entrambi i lati
-RSH2, -2RSH2 Sigillo a contatto, FKM, su uno o entrambi i lati
-RSL, -2RSL Guarnizione a basso attrito, NBR, su uno o entrambi i lati
-RST, -2RST
Guarnizione a basso attrito, NBR, su uno o entrambi i lati
-RZ, -2RZ Guarnizione senza contatto, NBR, su uno o entrambi i lati
-Z, -2Z Scudo su uno o entrambi i lati
-ZNBR Schermo su un lato, scanalatura dell’anello elastico nell’anello esterno, con anello elastico sullo stesso lato dello schermo
-ZNR Schermo su un lato, scanalatura per anello elastico nell’anello esterno, con anello elastico sul lato opposto dello schermo
-2ZNR Schermo su entrambi i lati, scanalatura per anello elastico nell’anello esterno, con anello elastico
-2ZS
Scudo su entrambi i lati, tenuto in posizione da un anello di sicurezza
X
Dimensioni limite non conformi alle serie di dimensioni ISO
Suffissi – Design della gabbia
  • Per cuscinetti in acciaio inossidabile: gabbia stampata in acciaio inossidabile, centrata sulla sfera
  • Per altri cuscinetti: gabbia in acciaio stampato, centrata sulla sfera
M Gabbia in ottone lavorato, centrata sulla sfera; design o qualità dei materiali diversi sono identificati da un numero che segue la M, ad es. M2
MA (S) Gabbia in ottone lavorato, centrata sull’anello esterno. La “S” indica una scanalatura di lubrificazione nella superficie di guida.
MB (S) Gabbia in ottone lavorato, centrata sull’anello interno. La “S” indica una scanalatura di lubrificazione nella superficie di guida.
TN Gabbia PA66, centrata sulla sfera
TN9 Gabbia PA66 rinforzata con fibra di vetro, centrata sulla sfera
TN9 / VG1561 Gabbia PA46 rinforzata con fibra di vetro, centrata sulla sfera
TNH Gabbia in PEEK rinforzata con fibra di vetro, centrata sulla sfera
Suffissi – Materiali, trattamento termico
HA1 Anelli interni ed esterni cementati
Suffissi: precisione, distanza, precarico, funzionamento silenzioso
P5 Tolleranze dimensionali e di marcia secondo la classe P5
P6 Tolleranze dimensionali e di marcia secondo la classe P6
P52 P5 + C2
P62 P6 + C2
P63 P6 + C3
CN Gioco interno radiale normale; utilizzato solo insieme a una lettera aggiuntiva che identifica un intervallo di gioco ridotto o spostato

  • H = Intervallo di gioco ridotto corrispondente alla metà superiore dell’intervallo di gioco effettivo
  • L = Intervallo di gioco ridotto corrispondente alla metà inferiore dell’intervallo di gioco effettivo
  • P = Intervallo di gioco spostato che comprende la metà superiore dell’intervallo di spazio effettivo più la metà inferiore dell’intervallo di spazio più ampio successivo

Le lettere sopra sono usate anche insieme alle classi di gioco C2, C3, C4 e C5, ad esempio C2H

C1 Gioco interno radiale inferiore a C2
C2 Gioco interno radiale più piccolo del normale
C3 Gioco interno radiale maggiore del normale
C4 Gioco interno radiale maggiore di C3
C5 Gioco interno radiale maggiore di C4
circa Set di cuscinetti accoppiati con gioco assiale interno ridotto
GA Set di cuscinetti accoppiati con precarico leggero
Suffissi – Set di cuscinetti, cuscinetti accoppiati
DB Due cuscinetti abbinati per il montaggio back-to-back
DF Due cuscinetti accoppiati per il montaggio faccia a faccia
DT Due cuscinetti abbinati per il montaggio in tandem
Suffissi – Stabilizzazione
S0 Anelli dei cuscinetti stabilizzati termicamente per temperature di esercizio ≤ 150 ° C  (300 ° F)
S1 Anelli del cuscinetto stabilizzati termicamente per temperature di esercizio ≤ 200 ° C  (390 ° F)
Suffissi – Lubrificazione
GE2

GFJ

GJN

HT

LHT23

LT

LT10

MT33

MT47

VT378

WT

Suffissi di grasso
Suffissi – Altre varianti
VP311 Cuscinetto SKF Food Line: guarnizione di contatto di colore blu in NBR e lubrificante (GFJ) approvati FDA e CE, registrati da NSF come categoria H1
VQ658 Proprietà silenziose

Suffisso SKF per cuscinetti a sfere a contatto obliquo

Cuscinetti a sfere a contatto obliquo ad una corona di sfere SKF

Suffissi – Design interno
UN Angolo di contatto di 30 °
AB
Angolo di contatto di 20 ° (cuscinetto in pollici)
corrente alternata Angolo di contatto di 25 °
B Angolo di contatto di 40 °
E Design interno ottimizzato
Suffissi – Design esterno (guarnizioni, scanalatura per anello elastico, esecuzione, ecc.)
N1
Uno slot di posizionamento (tacca) in una faccia laterale dell’anello esterno
circa Cuscinetto per adattamento universale. Due cuscinetti disposti uno contro l’altro o faccia a faccia hanno un gioco interno assiale più piccolo del normale (CB).
CB Cuscinetto per adattamento universale. Due cuscinetti disposti uno contro l’altro o faccia a faccia hanno un gioco interno assiale normale.
CC Cuscinetto per adattamento universale. Due cuscinetti disposti uno contro l’altro o faccia a faccia hanno un gioco interno assiale maggiore del normale (CB).
sol Cuscinetto per adattamento universale. Due cuscinetti disposti uno contro l’altro o faccia a faccia hanno un gioco interno assiale.
GA Cuscinetto per adattamento universale. Due cuscinetti disposti uno contro l’altro o faccia a faccia hanno un leggero precarico.
GB Cuscinetto per adattamento universale. Due cuscinetti disposti uno contro l’altro o faccia a faccia hanno un precarico moderato.
GC Cuscinetto per adattamento universale. Due cuscinetti disposti uno contro l’altro o faccia a faccia hanno un precarico pesante.
-2RZ
Guarnizione senza contatto, NBR, su entrambi i lati
Suffissi – Design della gabbia
F Gabbia in acciaio lavorato, centrata sulla sfera
J Gabbia in acciaio stampato, centrata sulla sfera
M Gabbia in ottone lavorato, centrata sulla sfera; disegni diversi sono identificati da un numero che segue la M, ad es. M2
MB
Gabbia in ottone lavorato, centrata sull’anello interno
P Gabbia PA66 rinforzata con fibra di vetro, centrata sulla sfera
PH Gabbia in PEEK rinforzata con fibra di vetro, centrata sulla sfera
Y Gabbia stampata in ottone, centrata sulla sfera
Suffissi – Materiali, trattamento termico  (na)
Suffissi: precisione, distanza, precarico, funzionamento silenzioso
P5 Tolleranze dimensionali e geometriche secondo la classe P5
P6 Tolleranze dimensionali e geometriche secondo la classe P6
Suffissi – Set di cuscinetti, cuscinetti accoppiati
DB Due cuscinetti abbinati per il montaggio back-to-back
DF Due cuscinetti accoppiati per il montaggio faccia a faccia
DT Due cuscinetti abbinati per il montaggio in tandem
Suffissi – Stabilizzazione  (na)
Suffissi – Lubrificazione  (na)
Suffissi – Altre varianti  (na)

Cuscinetti a sfere a contatto obliquo a doppia corona di sfere SKF

Suffissi – Design interno
UN
Nessuno slot di riempimento
D
Anello interno in due pezzi
Suffissi – Design esterno (guarnizioni, scanalatura per anello elastico, esecuzione, ecc.)
N Scanalatura dell’anello a scatto nell’anello esterno
NR Scanalatura per anello elastico nell’anello esterno, con anello elastico adeguato
CB Gioco interno assiale controllato
-2RS1 Sigillo a contatto, NBR, su entrambi i lati
2Z Scudo su entrambi i lati
Suffissi – Design della gabbia
Gabbia in acciaio stampato, centrata sulla sfera
J1
Gabbia in acciaio stampato, centrata sulla sfera (cuscinetto con anello interno in due pezzi)
M Gabbia in ottone lavorato, centrata sulla sfera
MA Gabbia in ottone lavorato, centrata sull’anello esterno.
TN9 Gabbia PA66 rinforzata con fibra di vetro, centrata sulla sfera
Suffissi – Materiali, trattamento termico  (na)
Suffissi: precisione, distanza, precarico, funzionamento silenzioso
P5 Tolleranze dimensionali e geometriche secondo la classe P5
P6 Tolleranze dimensionali e geometriche secondo la classe P6
P62 P6 + C2
P63 P6 + C3
P64 P6 + C4
C2 Gioco interno assiale più piccolo del normale
C3 Gioco interno assiale maggiore del normale
C4 Gioco interno assiale maggiore di C3
Suffissi – Set di cuscinetti, cuscinetti accoppiati  (nd)
Suffissi – Stabilizzazione  (na)
Suffissi – Lubrificazione
GE2
GWF
MT33
VT113
WT
Suffissi di grasso
Suffissi – Altre varianti  (na)

Cuscinetti a sfere a quattro punti di contatto SKF

Suffissi – Interior design  (na)
Suffissi – Design esterno (guarnizioni, scanalatura per anello elastico, ecc.)
N2 Due scanalature di posizionamento (tacche) in una faccia laterale dell’anello esterno, a 180 ° di distanza
Suffissi – Design della gabbia
fa Gabbia in acciaio lavorato, centrata sull’anello esterno
MA Gabbia in ottone lavorato, centrata sull’anello esterno.
PHAS Gabbia in PEEK rinforzata con fibra di vetro, con scanalature di lubrificazione nella superficie di guida, centrata sull’anello esterno
Suffissi – Materiali, trattamento termico  (na)
Suffissi: precisione, distanza, precarico, funzionamento silenzioso
P6 Tolleranze dimensionali e geometriche secondo la classe P6
P62 P6 + C2
P63 P6 + C3
P64 P6 + C4
P6CNL
P6 + CNL
CNL
Gioco interno assiale nella metà inferiore dell’intervallo normale
C2 Gioco interno assiale più piccolo del normale
C2H Gioco interno assiale nella metà superiore dell’intervallo C2
C2L Gioco interno assiale nella metà inferiore dell’intervallo C2
C3 Gioco interno assiale maggiore del normale
C4 Gioco interno assiale maggiore di C3
344524
C2H + CNL
Suffissi – Set di cuscinetti, cuscinetti accoppiati  (nd)
Suffissi – Stabilizzazione
S1
Anelli del cuscinetto stabilizzati termicamente per temperature di esercizio ≤ 200 ° C  (390 ° F)
Suffissi – Lubrificazione  (na)
Suffissi – Altre varianti
309829 Palle più grandi

Cuscinetti radiali orientabili a sfere SKF

Suffissi – Design interno
E Design interno ottimizzato per una maggiore capacità di carico
Suffissi – Design esterno (guarnizioni, scanalatura per anello elastico, ecc.)
-2RS1 Sigillo a contatto, NBR, su entrambi i lati
K Foro conico, cono 1:12
Suffissi – Design della gabbia
M Gabbia in ottone lavorato, centrata sulla sfera
TN9 Gabbia PA66 rinforzata con fibra di vetro, centrata sulla sfera
Suffissi – Materiali, trattamento termico  (na)
Suffissi: precisione, distanza, precarico, funzionamento silenzioso
C2 Gioco interno radiale più piccolo del normale
C3
Gioco interno radiale maggiore del normale
Suffissi – Set di cuscinetti, cuscinetti accoppiati  (nd)
Suffissi – Stabilizzazione  (na)
Suffissi – Lubrificazione
W64 Olio solido
Suffissi – Altre varianti  (na)

Suffisso SKF per cuscinetti a sfere di spinta

Suffissi – Design della gabbia
F Gabbia in acciaio lavorato, centrata sulla sfera
M Gabbia in ottone lavorato, centrata sulla sfera
Suffissi: precisione, distanza, precarico, funzionamento silenzioso
P5 Tolleranze dimensionali e geometriche secondo la classe P5
P6
Tolleranze dimensionali e geometriche secondo la classe P6

Suffisso SKF per cuscinetti a rulli cilindrici

Cuscinetti SKF a una corona di rulli cilindrici

Suffissi – Design interno
UN Design interno diverso o modificato
CE Design interno ottimizzato che incorpora più e / o rulli più grandi e con contatto estremità / flangia rullo modificato
Suffissi – Design esterno (guarnizioni, scanalatura per anello elastico, ecc.)
K Foro conico, cono 1:12
N Scanalatura dell’anello a scatto nell’anello esterno
NR Scanalatura dell’anello elastico nell’anello esterno, con anello elastico associato
N1 Uno slot di posizionamento (tacca) in una faccia laterale dell’anello esterno
N2 Due scanalature di posizionamento (tacche) in una faccia laterale dell’anello esterno, a 180 ° di distanza
Suffissi – Design della gabbia
FR Gabbia in acciaio tipo perno, rulli forati
J Gabbia in acciaio stampato, centrata sui rulli
L
Gabbia in lega leggera lavorata, centrata sui rulli
LA
Gabbia in lega leggera lavorata, centrata sull’anello esterno
LIBBRE
Gabbia in lega leggera lavorata, centrata sull’anello interno
LL
Gabbia in lega leggera lavorata, centrata sull’anello, centrata sull’anello interno o esterno (a seconda del design del cuscinetto)
M Gabbia in ottone lavorato, centrata sui rulli
MA (S) Gabbia in ottone lavorato, centrata sull’anello esterno. La S indica una scanalatura di lubrificazione nella superficie di guida.
MB Gabbia in ottone lavorato, centrata sull’anello interno
ML Gabbia in ottone lavorato, centrata sull’anello interno o esterno, tipo finestra, a seconda del design del cuscinetto
MP Gabbia in ottone lavorato, centrata sull’anello interno o esterno, tipo finestra, a seconda delle dimensioni del cuscinetto
SIG Gabbia in ottone lavorato, a finestra, centrata sui rulli
P Gabbia PA66 rinforzata con fibra di vetro, centrata sui rulli
PAPÀ Gabbia PA66 rinforzata con fibra di vetro, centrata sull’anello esterno
PH Gabbia in PEEK rinforzata con fibra di vetro, centrata sui rulli
PHA Gabbia in PEEK rinforzata con fibra di vetro, centrata sull’anello esterno
Suffissi – Materiali, trattamento termico
HA1 Anelli interni ed esterni cementati
HA2 Anello esterno cementato
HA3 Anello interno cementato
HB1 Anelli interni ed esterni temprati con bainite
HB3 Anello interno indurito con bainite
HN1 Anelli interni ed esterni con speciale trattamento termico superficiale
Suffissi: precisione, distanza, precarico, funzionamento silenzioso
CN Gioco interno radiale normale; utilizzato solo insieme a una lettera aggiuntiva che identifica un intervallo di gioco ridotto o spostato

  • H = Intervallo di gioco ridotto corrispondente alla metà superiore dell’intervallo di gioco effettivo
  • L = Intervallo di gioco ridotto corrispondente alla metà inferiore dell’intervallo di gioco effettivo
  • M = Intervallo di gioco ridotto corrispondente alla metà centrale dell’intervallo di gioco effettivo

Le lettere sopra sono usate anche insieme alle classi di gioco C2, C3, C4 e C5, ad es. C2H.

C2 Gioco interno radiale più piccolo del normale
C3 Gioco interno radiale maggiore del normale
C4 Gioco interno radiale maggiore di C3
C5 Gioco interno radiale maggiore di C4
Suffissi – Set di cuscinetti, cuscinetti accoppiati
DR Set di due cuscinetti accoppiati
TR Set di tre cuscinetti accoppiati
QR Set di quattro cuscinetti accoppiati
Suffissi – Stabilizzazione
S1 Anelli del cuscinetto stabilizzati termicamente per temperature di esercizio ≤ 200 ° C  (390 ° F)
S2 Anelli del cuscinetto stabilizzati termicamente per temperature di esercizio ≤ 250 ° C  (480 ° F)
Suffissi – Lubrificazione
W33 Scanalatura anulare e tre fori di lubrificazione sull’anello esterno
Suffissi – Altre varianti
PEX Cuscinetto SKF Explorer, utilizzato solo quando sono disponibili cuscinetti SKF Explorer convenzionali e delle stesse dimensioni
VA301 Cuscinetto per motori di trazione di veicoli ferroviari
VA305 VA301 + routine di ispezione speciale
VA350 Cuscinetto per assali ferroviari
VA380 Cuscinetto per assali ferroviari secondo EN 12080, classe 1
VA3091 VA301 + le superfici esterne dell’anello esterno sono rivestite con ossido di alluminio
VC025 Cuscinetto con piste di scorrimento speciali antiusura per applicazioni in ambienti fortemente contaminati
VE901 Design interno modificato
VQ015 Anello interno con pista coronata per un maggiore disallineamento consentito

Cuscinetti SKF a due corone di rulli cilindrici

Suffissi – Design interno
A ,  B ,  C Design interno diverso o modificato
Suffissi – Design esterno (guarnizioni, scanalatura per anello elastico ,  ecc.)
sol Scanalatura elicoidale nel foro interno dell’anello
K Foro conico, cono 1:12
K30 Foro conico, cono 1:30
Suffissi – Design della gabbia
F
Gabbia in acciaio lavorato, centrata sui rulli
M Gabbia in ottone lavorato, centrata sui rulli
Suffissi – Materiali, trattamento termico
HA1 Anelli interni ed esterni cementati
HA4 Anelli e rulli interni ed esterni cementati
HA5 Rulli cementati
HB1 Anelli interni ed esterni temprati con bainite
Suffissi: precisione, distanza, precarico, funzionamento silenzioso
CN Gioco interno radiale normale; utilizzato solo insieme a una lettera aggiuntiva che identifica un intervallo di gioco ridotto o spostato

  • H = Intervallo di gioco ridotto corrispondente alla metà superiore dell’intervallo di gioco effettivo
  • L = Intervallo di gioco ridotto corrispondente alla metà inferiore dell’intervallo di gioco effettivo
  • M = Intervallo di gioco ridotto corrispondente alla metà centrale dell’intervallo di gioco effettivo
  • P = Intervallo di gioco spostato che comprende la metà superiore dell’intervallo di spazio effettivo più la metà inferiore dell’intervallo di spazio più ampio successivo

Le lettere sopra sono usate anche insieme alle classi di gioco C2, C3, C4 e C5, ad esempio C2H

C2 Gioco interno radiale più piccolo del normale
C3 Gioco interno radiale maggiore del normale
C4 Gioco interno radiale maggiore di C3
C5 Gioco interno radiale maggiore di C4
Suffissi – Set di cuscinetti, cuscinetti accoppiati
DR Set di due cuscinetti accoppiati
TR Set di tre cuscinetti accoppiati
QR Set di quattro cuscinetti accoppiati
Suffissi – Stabilizzazione
S1 Anelli del cuscinetto stabilizzati termicamente per temperature di esercizio ≤ 200 ° C  (390 ° F)
S2 Anelli del cuscinetto stabilizzati termicamente per temperature di esercizio ≤ 250 ° C  (480 ° F)
Suffissi – Lubrificazione
W20 Fori di lubrificazione nell’anello esterno
W33 (X) Scanalatura anulare e fori di lubrificazione sull’anello esterno

Cuscinetti SKF a una corona di rulli cilindrici a pieno riempimento

Suffissi – Design interno
CV Design interno modificato, set di rulli a pieno riempimento
Suffissi – Design della gabbia
V Completa gamma di rulli (senza gabbia)
VH Completa gamma di rulli (senza gabbia), autobloccanti
Suffissi – Materiali, trattamento termico
HA1 Anelli interni ed esterni cementati
HB1 Anelli interni ed esterni temprati con bainite
L4B Anelli e rulli del cuscinetto ossidati neri
Suffissi: precisione, distanza, precarico, funzionamento silenzioso
CN Gioco interno radiale normale; utilizzato solo insieme a una lettera aggiuntiva che identifica un intervallo di gioco ridotto o spostato

  • H = Intervallo di gioco ridotto corrispondente alla metà superiore dell’intervallo di gioco effettivo
  • L = Intervallo di gioco ridotto corrispondente alla metà inferiore dell’intervallo di gioco effettivo
  • M = campo di gioco spostato comprendente la metà superiore del campo di gioco effettivo più la metà inferiore del campo di gioco più grande successivo

Le lettere sopra sono usate anche insieme alle classi di gioco C2, C3, C4 e C5, ad es. C2H.

C2 Gioco interno radiale più piccolo del normale
C3 Gioco interno radiale maggiore del normale
C4 Gioco interno radiale maggiore di C3
C5 Gioco interno radiale maggiore di C4
Suffissi – Set di cuscinetti, cuscinetti accoppiati
DR Set di due cuscinetti accoppiati
TR Set di tre cuscinetti accoppiati
QR Set di quattro cuscinetti accoppiati

Cuscinetti SKF a due corone di rulli cilindrici a pieno riempimento

Suffissi – Design interno
CV Design interno modificato, set di rulli a pieno riempimento
Suffissi – Design esterno (guarnizioni, scanalatura per anello elastico ,  ecc.)
ADB Design interno e guarnizione modificati (per la serie NNF 50)
B Guarnizione e grasso migliorati
DA Design interno e guarnizione modificati (per serie 3194 ..)
-2LS Sigillo a contatto, PUR, su entrambi i lati
Suffissi – Design della gabbia
V Completa gamma di rulli (senza gabbia)
Suffissi – Materiali, trattamento termico
HB1 Anelli interni ed esterni temprati con bainite
L4B Anelli e rulli del cuscinetto ossidati neri
Suffissi: precisione, distanza, precarico, funzionamento silenzioso
CN Gioco interno radiale normale; utilizzato solo insieme a una lettera aggiuntiva che identifica un intervallo di gioco ridotto o spostato

  • H = Intervallo di gioco ridotto corrispondente alla metà superiore dell’intervallo di gioco effettivo
  • L = Intervallo di gioco ridotto corrispondente alla metà inferiore dell’intervallo di gioco effettivo
  • M = campo di gioco spostato comprendente la metà superiore del campo di gioco effettivo più la metà inferiore del campo di gioco più grande successivo

Le lettere sopra sono usate anche insieme alle classi di gioco C2, C3, C4 e C5, ad es. C2H.

C2 Gioco interno radiale più piccolo del normale
C3 Gioco interno radiale maggiore del normale
C4 Gioco interno radiale maggiore di C3
C5 Gioco interno radiale maggiore di C4
Suffissi – Set di cuscinetti, cuscinetti accoppiati
DR Set di due cuscinetti accoppiati
TR Set di tre cuscinetti accoppiati
QR Set di quattro cuscinetti accoppiati

Suffisso del cuscinetto orientabile a rulli SKF

Suffissi – Design interno
AVANTI CRISTO Cuscinetto per alberi principali di turbine eoliche con gabbia in ghisa a rulli
CA, CAC Flange di tenuta sull’anello interno, anello guida centrato sull’anello interno, gabbia in ottone lavorato
CC (J), CJ Anello interno senza flangia, anello guida centrato sull’anello interno, due gabbie in acciaio stampato
CCJA, EJA Anello interno senza flangia, anello di guida centrato sulla pista dell’anello esterno, due gabbie in acciaio stampato
E Design interno ottimizzato per una maggiore capacità di carico serie
213, 222 e 223: anello interno senza flange e due gabbie in acciaio stampato. Scanalatura anulare e tre fori di lubrificazione sull’anello esterno.
d ≤ 65 mm: anello di guida centrato sull’anello interno
d> 65 mm: anello di guida centrato sulla gabbia
Suffissi – Design esterno (guarnizioni, scanalatura per anello elastico, ecc.)
-CS, -2CS Sigillo a contatto, NBR, su uno o entrambi i lati
-CS2, -2CS2 Sigillo a contatto, FKM, su uno o entrambi i lati
-CS5, -2CS5 Sigillo a contatto, HNBR, su uno o entrambi i lati
-RS, -2RS Sigillo a contatto, NBR, su uno o entrambi i lati
-RS5, -2RS5 Sigillo a contatto, HNBR, su uno o entrambi i lati
K Foro conico, cono 1:12
K30 Foro conico, cono 1:30
Suffissi – Design della gabbia
F Gabbia in acciaio lavorato, centrata sull’anello interno
fa Gabbia in acciaio lavorato, centrata sull’anello esterno
J Gabbia in acciaio stampato, centrata sull’anello interno
JA Gabbia in acciaio stampato, anello esterno centrato
MA Gabbia in ottone lavorato, centrata sull’anello esterno
Suffissi – Materiali, trattamento termico
235220
Anello interno cementato con una scanalatura elicoidale nel foro
HA3
Anello interno cementato
Suffissi -Accuratezza, gioco, precarico, funzionamento silenzioso
C08 Accuratezza di esecuzione alla classe di tolleranza P5
C083 C08 + C3
C084 C08 + C4
C2 Gioco interno radiale più piccolo del normale
C3 Gioco interno radiale maggiore del normale
C4 Gioco interno radiale maggiore di C3
C5 Gioco interno radiale maggiore di C4
P5
Precisione dimensionale e di marcia secondo la classe di tolleranza P5
P6
Precisione dimensionale e di marcia secondo la classe di tolleranza P6
P62
P6 + C2
Suffissi – Lubrificazione
GEM9 Riempito al 70-100% con grasso SKF LGHB 2
GLE Riempito dal 25 al 45% con grasso SKF LGWM 2
VT143 Riempito dal 25 al 45% con grasso SKF LGEP 2
VT143B Riempito dal 45 al 60% con grasso SKF LGEP 2
VT143C Riempito al 70-100% con grasso SKF LGEP 2
W64 Olio solido
W Senza scanalatura anulare e fori di lubrificazione sull’anello esterno
W20 Tre fori di lubrificazione sull’anello esterno
W26 Sei fori di lubrificazione nell’anello interno
W33 Scanalatura anulare e tre fori di lubrificazione sull’anello esterno
W33X Scanalatura anulare e sei fori di lubrificazione sull’anello esterno
W77 Fori di lubrificazione W33 tappati
W513 W26 + W33
Suffissi – Altre varianti
R505 Cuscinetto per assali ferroviari
VA405 Cuscinetto per applicazioni vibranti, gabbie in acciaio stampato temprato in superficie
VA406 Come per VA405, ma alesaggio interno cilindrico rivestito in PTFE
VA991 Cuscinetto per applicazioni ad alta velocità
VE552 (E) Anello esterno con tre fori filettati equidistanti su una faccia laterale per accogliere l’attrezzatura di sollevamento. La E indica che gli appositi golfari sono forniti con il cuscinetto.
VE553 (E) Come il VE552 (E), ma fori filettati su entrambe le facce laterali
VG114 Gabbie in acciaio stampato temprato superficialmente
VQ424 Esattezza di funzionamento migliore di C08

Codici suffisso cuscinetti toroidali SKF CARB

Suffissi – Design esterno (guarnizioni, scanalatura per anello elastico, ecc.)
-CS5, -2CS5 Sigillo a contatto, HNBR, su uno o entrambi i lati
-NS, -2NS Sigillo a contatto, NBR, su uno o entrambi i lati
K Foro conico, cono 1:12
K30 Foro conico, cono 1:30
Suffissi – Design della gabbia
Gabbia in acciaio stampato, centrata sui rulli
M Gabbia in ottone lavorato, centrata sui rulli
MB, MB1 Gabbia in ottone lavorato, centrata sull’anello interno
TN9 Gabbia PA46 rinforzata con fibra di vetro, centrata sui rulli
V Completa gamma di rulli (senza gabbia)
Suffissi – Materiali, trattamento termico
HA3 Anello interno cementato
Suffissi: precisione, distanza, precarico, funzionamento silenzioso
C08 Tolleranze geometriche secondo la classe P5
C2 Gioco interno radiale più piccolo del normale
C3 Gioco interno radiale maggiore del normale
C4 Gioco interno radiale maggiore di C3
C5 Gioco interno radiale maggiore di C4
Suffissi – Stabilizzazione
S3
Anelli dei cuscinetti stabilizzati termicamente per temperature di esercizio ≤ 300 ° C  (570 ° F)
Suffissi – Lubrificazione
GEM9 Riempito al 70-100% con grasso SKF LGHB 2
Suffissi – Altre varianti
VE240 Cuscinetto con rulli più corti
VG114 Gabbia in acciaio stampato temprato superficialmente
VM118
Cuscinetto a pieno riempimento senza anello di sicurezza
VT143
Riempito dal 25 al 45% con grasso SKF LGEP 2

Codici suffisso cuscinetti cilindrici a rulli cilindrici SKF

Suffissi – Design della gabbia
M Gabbia in ottone lavorato
TN Gabbia PA66 rinforzata con fibra di vetro
Suffissi – Materiali, trattamento termico
HA1 Albero temprato e rondelle
HB1 Albero temprato con bainite e rondelle
Suffissi: precisione, distanza, precarico, funzionamento silenzioso
P5 Tolleranze dimensionali e geometriche secondo la classe P5

Codici suffisso cuscinetti assiali orientabili a rulli SKF

Suffissi – Design interno
E Design interno ottimizzato
Suffissi – Design esterno (guarnizioni, scanalatura per anello elastico, ecc.)
N1 Uno slot di posizionamento nella rondella dell’alloggiamento
N2 Due slot di posizionamento nella rondella dell’alloggiamento, a 180 ° di distanza
Suffissi – Design della gabbia
  • Gabbia in acciaio stampato, centrata sui rulli, per cuscinetti con design E ≤ 68
  • Gabbia in ottone lavorato, centrata sulla rondella dell’albero, per cuscinetti senza suffisso nella denominazione
F Gabbia in acciaio lavorato, rondella dell’albero centrata
F3 Gabbia sferoidale lavorata in ghisa, rondella dell’albero centrata
M Gabbia in ottone lavorato, rondella dell’albero centrata
Suffissi – Altre varianti
VE447 (E) Rondella dell’albero con tre fori filettati equidistanti per accogliere l’attrezzatura di sollevamento. La E indica che gli appositi golfari sono forniti con il cuscinetto.
VE710 (E) Rondella dell’alloggiamento con tre fori filettati equidistanti per accogliere l’attrezzatura di sollevamento. La E indica che gli appositi golfari sono forniti con il cuscinetto.
VU029 Rondella dell’albero modificata per applicazioni con gioco assiale ridotto
LEGGI  Cuscinetti ad aghi combinati Nadella
X