oring elastomero

O-ring realizzati in elastomero: cosa significa?

La maggior parte degli O-ring sono realizzati in elastomero. L’elastomero si riferisce all’elasticità delle gomme che cambiano forma quando sottoposte a forza e ritornano alla loro forma originale non appena la forza cessa.

La base di questi elastomeri è in gomma. Questa può essere ” naturale ” quando proviene da piantagioni o ” sintetica ” quando proviene dall’industria chimica. Al giorno d’oggi, la seconda opzione è di solito quella applicata per la produzione di O-ring.

Una delle gomme sintetiche più comunemente usate per la produzione di O-ring è la NBR , il cui nome chimico del polimero di base è: gomma acrilonitrile-butadiene (DIN ISO 1629: NBR / ASTM D 1418: NBR).

LEGGI  Anelli di tenuta e paraoli: le sigle delle superfici esterne

Proprietà e vantaggi degli O-ring in NBR:

Gli O-ring in NBR offrono una buona resistenza a:

  • Oli e grassi a base di oli minerali
  • Idrocarburo Halifatic
  • Oli e grassi vegetali e animali
  • Oli idraulici (H, HL, H-LP)
  • Fluidi idraulici (HFA, HFB, HFC)
  • Oli siliconici e grassi siliconici
  • Acqua (massimo a 80 ° C)

Ma non è consigliato in contatto con:

  • Combustibili ad alto contenuto aromatico
  • Idrocarburi aromatici
  • Idrocarburi clorurati
  • Solventi non polari
  • Liquidi per freni a base di glicole
  • Ozono, agenti atmosferici, invecchiamento
LEGGI  Meccanismo di tenuta dinamica dei paraoli per alberi

Informazioni sugli O-ring in NBR

Negli o-ring, la gomma acrilonitrile-butadiene (NBR) è il materiale più comune per le sue buone proprietà meccaniche, l’elevata resistenza all’abrasione, la bassa permeabilità ai gas e l’elevata resistenza a oli e grassi a base di oli minerali. NBR è un copolimero di butadiene e acrilonitrile. A seconda dell’applicazione, il contenuto di acrilonitrile può variare tra il 18% e il 50%.

LEGGI  Anelli di tenuta e paraoli: i materiali di cui sono fatti

Qui trovi tutto il nostro assortimento di o-ring disponibili per l’acquisto.

X