RUOTE LIBERE

ruota libera cskUna ruota libera è concettualmente assimilabile ad un cuscinetto di tipo volvente, con la differenza che il movimento rotatorio relativo fra i due anelli componenti è consentito esclusivamente in una direzione, cioè è unidirezionale. Questo tipo di funzionamento è reso possibile attraverso una particolare costruzione degli elementi volventi stessi o delle piste su cui risiedono, i quali, nel verso di rotazione “libero” prestabilito, non si oppongono al moto relativo fra l’anello esterno ed interno, mentre, nel momento in cui si inverte il senso di rotazione, tali elementi si oppongono a questa variazione bloccando il sistema. Con il sistema “bloccato” le ruote libere
funzionano come una frizione permettendo la trasmissione di coppia motrice/frenante fra albero e alloggiamento.

I cuscinetti della serie CSK sono ruote libere a corpi di contatto, con un cuscinetto della serie 62 integrato. Sono autocentranti, fornite con lubrificazione a grasso e sono protette da polveri di grandezza superiore a 0,3 mm. La versione con tenuta stagna è contrassegnata dalla sigla CSK…2RS. La trasmissione della oppia tra l’anello interno ed esterno avviene per interferenza, con tolleranza albero n6, sede N6 o incollaggio. La temperatura d’esercizio è compresa tra -40 e +100°C. Per brevi periodo temp. max 120°C.

24411

APPLICAZIONI

Giunto d’avviamento
• Comandi con doppia motorizzazione
• Nastri trasportatori
• Motori ausiliari e d’avviamento
• Distacco di masse centrifughe
Dispositivo antiritorno
• Nastri trasportatori inclinati
• Scale mobili
• Pompe
• Riduttori
• Ventilatori
Avanzamenti intermittenti
• Presse per imbutitura
• Presse
• Macchine confezionatrici
• Tavole rotanti
• Macchine per assemblaggio
• Macchine da stampa

X