Usura e sfregamento: come distinguere i guasti dei cuscinetti

Usura e sfregamento rappresentano due comuni modi di guasto dei cuscinetti. Ma da cosa sono rappresentati e riconoscibili? E quali sono le cause di questi pregiudizi?

Cominciamo con l’usura abrasiva: con tale termine ci si riferisce all’asportazione di materiale, con conseguente diminuzione delle dimensioni delle parti usurate. Esternamente, la superficie usurata appare essere abrasa e, rispetto alle zone circostanti che non sono affette da tale anomali, presenta dei tipici “scalini”. 

Le cause dell’usura abrasiva possono essere numerose. Chiaramente, la più ricorrente è rappresentata dalla presenza di particelle abrasive sul cuscinetto, preesistenti o introdotte durante la fase di montaggio o durante l’immissione del lubrificante. Non è inoltre da escludere che le particelle abrasive possano essere entrate mediante le tenute, o possano essere generate dalla stessa usura.

LEGGI  Cuscinetti a sfera per auto: cosa sono e a cosa servono

Ulteriormente, tra le principali determinanti di un’usura abrasiva sui cuscinetti vi è la stessa azione abrasiva degli ossidi di ferro che possono essere causati dalla corrosione, o ancora un movimento irregolare dei rulli, quando non sono posizionati in via parallela all’asse. Non è inoltre possibile escludere dal novero delle cause anche una lubrificazione scarsa o comunque insufficiente o, ancora, che ha perso le sue caratteristiche originarie.

Un’altra particolare tipologia di usura è rappresentata da quella da sfregamento. Rispetto all’usura di natura abrasiva, l’usura da sfregamento si presenta sulle superfici di contatto tra due metalli, quando sono compresse le une sulle altre, e sono soggette a scorrimenti alternativi di piccole entità, impercettibili all’occhio umano. Su tale premessa, è intuibile come una delle più tipiche situazioni di usura da sfregamento possa riguardare proprio le superfici di contatto tra il cuscinetto e l’albero o il cuscinetto e il supporto.

LEGGI  Cuscinetti a sfera e fidget spinner: il segreto dell'anti-stress del momento

In seguito all’usura da sfregamento, i detriti rimarranno nella stessa zona di contatto, favorendo a loro volta il processo di usura: ruggine, ossidazione dei detriti, interferenza di calettamento insufficiente, sono solamente alcune delle principali determinanti che possono essere alla base dell’insorgenza di un’anomala usura provocata dallo sfregamento.

Tra le altre principali caratteristiche delle cause dell’usura da sfregamento vi è anche l’irregolarità della sede del cuscinetto, dell’albero e/o del supporto, per cattiva lavorazione o per corrosione. Per quanto invece riguarda i micro movimenti che possono favorire lo sfregamento, questi possono essere causati o favoriti dalle vibrazioni, oppure dalle piccole deformazioni elastiche degli anelli prodotte dal passaggio dei corpi volventi.

LEGGI  Sostituire il cuscinetto a sfera della lavatrice

Si noti che, tecnicamente, l’usura abrasiva è denominata “wear“, mentre l’usura da sfregamento è didatticamente definita “fretting wear“.

In ogni caso, l’occasione non può che essere propizia per cercare di rammentarvi che su Cuscinetti & Componenti potete trovare tutti gli elementi per il vostro impianto di riferimento, e che potete sempre contattare i nostri consulenti per una completa assistenza pre-vendita, che vi permetterà di chiarire ogni dubbio sulla corretta individuazione del componente necessario per garantire il corretto funzionamento dell’impianto, tra gli oltre 50 mila articoli del nostro portale!

X